Il corso illustra e commenta alcune chiese contemporanee di valore; indaga su come sono state concepite e costruite in tutti i loro aspetti: urbanistici, strutturali, compositivi, simbolici, liturgici, artistici. L’edificazione della chiese è esemplare – e unica — proprio perché deve tenere in conto di tutti questi aspetti.

 

Sabato 25 maggio, h 9-13 / 14,30-18,30

Milano, presso Università Cattolica

Largo A. Gemelli 1

 

Programma

MATTINA

Introduzione e finalità del corso: Giovanni Gazzaneo

Estetica e Architettura

Leonardo Servadio “Su che basi formulare giudizi sulle chiese contemporanee”

Don Valerio Pennasso “I complessi percorsi partecipativi dei nuovi progetti”

Gli esempi

PBEB Architetti, Stefano Rolla “Il centro parrocchiale di Cavernago e Malpaga. Disegnato dalla luce”

Siegfried Delueg “Il centro parrocchiale Madre Teresa di Calcutta a Bolzano. Un brano di panorama urbano”

POMERIGGIO

Gli esempi

Paolo Dellapiana “Chiesa della Trasfigurazione, Diocesi di Alba. L’assetto liturgico genera la forma”

Luigi Leoni e Chiara Rovati : “Le chiese di Costantino Ruggeri. Il colore come materia architettonica”

Tavola rotonda

Forma, senso e significato nell’architettura delle chiese contemporanee



Evento in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano. Riconosciuti 8 cfp agli Architetti.

In collaborazione con

Domus Europa Centro Studi di Geocultura  www.domuseuropa.it

Costruire per il Sacro Associazione culturale

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORIDELLA PROVINCIA DI MILANO

Col Patrocinio di

ARCIDIOCESI DI MILANO

UFFICIO NAZIONALE PER I BENI CULTURALI ECCLESIASTICI E  L’EDILIZIA DI CULTO

Segreteria, informazioni, iscrizioni:

Leonardo Servadio, tel . 3392116157 –  leonardo.servadio@libero.it

Costo d’iscrizione euro 30,00 più Iva. Da versare a: DOMUS EUROPA CENTRO STUDI DI GEOCULTURA  – IBAN IT13D0501803200000011319407 – Presso Banca popolare Etica, filiale di Roma, via Parigi 17

Causale: “Chiese contemporanee: la bellezza da scoprire”.

Comunicare quindi Nome, Cognome, Codice Fiscale, N° Iscrizione Albo, Ordine di Appartenenza all’indirizzo mail sopra indicato. Posti disponibili: 50. Il corso sarà attivato con un minimo di 20 iscrizioni, altrimenti la quota versata sarà restituita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here